vacanze-cane-francia-header2

Come e dove andare in vacanza con il cane in Francia

La Francia è indubbiamente una delle destinazioni europee più amate dai turisti di tutto il mondo, italiani compresi. La meta più ambita è sicuramente Parigi, la romantica capitale con la sua iconica Tour Eiffel.

Non può mancare neanche una visita alla cattedrale di Notre-Dame, al Museo del Louvre, e magari una gita fuori porta a Versailles, purtroppo i cani però non vi hanno accesso.

Un’altra destinazione molto amata è Marsiglia, situata lungo la meravigliosa Costa Azzurra, insieme a Nizza e Saint-Tropez o la incredibile Corsica. Nell’entroterra vi sono invece Lione, Rennes, Tolosa e Bordeaux.

Andare in vacanza con il cane in Francia, può offrire la possibilità di portare il proprio amico a quattro zampe a correre tra i grandi giardini del Louvre a Parigi o i parchi che circondano i castelli della Loira, i campi di lavanda in Provenza o sulle magiche spiagge della Normandia super dog friendly. In questo paese situato a nord ovest dell’Italia, infatti, ci sono moltissimi splendidi scorci di natura, tutti diversi tra loro. Per quanto riguarda il clima francese, esso varia da zona a zona, anche se gli inverni rigidi caratterizzano solamente le regioni del nord. In tutte le altre zone, si può godere di belle giornate di sole durante tutto l’anno.

Documenti del cane

Per recarsi in Francia con un cane è richiesto un valido passaporto per animali da compagnia europeo ed è obbligatoria la vaccinazione antirabbica per ottenerlo, effettuata almeno 21 giorni prima della partenza o comunque da meno di un anno. Inoltre deve essere segnalato sul passaporto il trattamento anti pulci, vermi e zecche che deve essere stato applicato da 5 a 1 giorno prima dell’ingresso nel Paese. Gli animali devono essere inoltre dotati di tatuaggio identificativo o di microchip.

Elettricità

In Francia si utilizzano 230V, 50Hz Prese di Tipo C e Tipo E.

Valuta

La valuta corrente in Francia è l’Euro.

Ambasciata

47, Rue de Varenne, Paris 7, Francia
Telefono: +33 149540300
Email: [email protected]
Sito:

Numeri di Emergenza

Numero Centro Emergenze 112
Polizia 112 o 17
Ambulanza 112 o15
Vigili del Fuoco 112 o 18
Bambini persi 116 000
Soccorso marittimo 196

Trasporti per il cane

In Treno con un cane in Francia

In Francia i cani hanno accesso a tutti i treni pagando un sovrapprezzo di circa il 25% di quello del proprio umano per la stessa tratta e classe. E’ possibile fare il biglietto solo nelle stazioni ferroviarie, ai self service delle stazioni o nelle agenzie viaggio convenzionate. Fino a 6 Kg con il TGV da Milano a Parigi viaggiano gratuitamente

In macchina con un cane in Francia

In macchina il cane in Francia ha le stesse regole europee degli altri paesi, deve stare o dietro a una rete o dentro un trasportino consono. Per i cani di taglia medio/grande che viaggiano senza trasportino è obbligatorio l’uso della cintura di sicurezza omologata per automobile.

Autobus e metropolitane

I mezzi pubblici urbani sono decisamente meno accessibili ai cani e sono ammessi solo se sotto i 6 Kg e devono essere portati in braccio o in trasportino. In realtà il regolamento della metropolitana di Parigi dichiara di ammetterli pagando un biglietto intero, ma l’accesso è sempre e comunque a discrezione del personale di sorveglianza delle metropolitane.

Traghetti e battelli dog friendly in Francia

Sono diverse le compagnie di navigazione francesi che ammettono animali.