Senza mai disegnare fa orribili ritratti di animali per beneficenza raccogliendo 18.000 euro
orribili-ritratti-di-animali-per-beneficenza

Orribili ritratti di animali per beneficenza

Buongiorno amici belli, sono ancora io, il mitico Charlie, cane fenomeno che salva la vita all’amica umana. Oggi vi voglio parlare di un mio amico, Hercule Van Wonfilkle, si tratta di un ragazzo di 28 anni, inglese (il vero nome è Phil Heckels, ma visto che è un artista un po’ eroe ha scelto un nome d’arte eroico). Ora vi chiederete cosa fa di particolare questo mio grande amico al punto di essere degno di un mio abbaio, semplicemente esegue dei ritratti di animali, soprattutto cani e gatti, gli stessi non sono particolarmente belli, io saprei disegnare meglio anche solo con la zampa sinistra, ma hanno successo e quindi sono pagati profumatamente, i ricavi sono però devoluti in beneficenza ad un’associazione che si occupa di senzatetto. Andiamo però con ordine.

Un giorno il nostro Hercule stava disegnando insieme al suo bambino di 6 anni, ha fatto dei disegni di animali che in realtà erano poco più di scarabocchi, poi ha deciso di postare le foto su facebook, pensava di non aver fatto nulla di particolare, ma in realtà sono arrivati i primi like e soprattutto le prime foto di cani e gatti con richieste di fare degli “orribili” ritratti. Lui quasi per gioco lo ha fatto e all’inizio non ha chiesto soldi. Con il tempo ha però deciso di trasformare questa strana attitudine a disegnare animali orribili in un’attività di beneficenza. Il ricavato delle vendite, o meglio donazioni, infatti va all’organizzazione Turning Tides che si occupa di offrire sostegno alle persone che non hanno fissa dimora. Si tratta di un’associazione che lui ha aiutato anche in passato perché particolarmente sensibile a questo tema, ma ora grazie ai proventi delle vendite dei ritratti di cani e gatti, l’aiuto è davvero sostanzioso, infatti in poco tempo ha raccolto oltre 14.000 sterline che con l’arrivo dell’inverno e con l’emergenza Covid rappresentano davvero un bel sostegno.

Il mio amico Hercule naturalmente è un vero artista e dati tutti i suoi impegni quotidiani, riesce a realizzare solo 3-5 ritratti al giorno. Gli stessi vengono postati anche sulla sua pagina facebook dedicata all’artista.
Il ritratti del mio amico sono davvero “orribili” infatti esaltano i “piccoli difetti” di noi amici a quattro zampe, in fondo siamo tutti bellissimi e quindi solo attraverso un ritratto umano possiamo apparire poco affascinanti. Solitamente veniamo disegnati con un corpo piccolo e un grosso testone, in fondo la testa è la zona dove più ci piace essere coccolati e siccome siamo molto intelligenti lui ha pensato di esaltare soprattutto la nostra testa. A Hercule la fantasia di certo non manca e ogni giorno delizia tutti con ritratti divertenti. Sicuramente i ritratti orribili possono essere per tutti un modo per aiutare chi ha più bisogno e allo stesso tempo per conservare nel tempo il ricordo degli amici a quattro zampe che purtroppo non potranno proteggere per sempre i loro cari umani, visto che abbiamo in media una vita più breve, ma vorremmo che voi ci ricordaste per sempre e soprattutto ricordaste la nostra allegria.

Riguardo l'autore

client-photo-1
Redazione TripForDog

Comments

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.